Posts Tagged ‘tool gratuito’

Vuoi sapere se puoi effettuare il jailbreak sul tuo iPhone, iPod o iPad? Scoprilo con Jailbreak Wizard!

Allora gente, devo dire che il creatore di questo piccolo tool ha fatto davvero un bellissimo lavoro. Si tratta di Nelutu che non ha tenuto per sè questo piccolo tool,Jailbreak Wiazard,  permettendomi l’ integrazione all’ interno del mio blog!

Ma in cosa consiste? Semplice…volete sapere se il vostro iDevice è jailbreakkabile? Avete dei dubbi su come fare o quale programma utilizzare? Basta inserire le informazioni richieste, precisamente modello, iOS, baseband e sistema operativo che voi volete utilizzare, e sarà lui a dirvi, immediatamente, se poteva farlo oppure no!

Jailbreak Wizard vi indicherà anche con quale tool effettuare l’ operazione, così da semplificarvi ancora di più la procedura.

Che altro dire…provatelo! Ovviamente è gratuito e non richiede nessun tipo di registrazione.

Come effettuare il downgrade di iOS senza i certificati SHSH: iFaith

iFaith è un nuovo tool sviluppato da iH8sn0w che permette l’ operazioni di downgrade e ripristino dei dispositivi iOS di generazione più recente. Ma di cosa si tratta? Cosa ci permette di fare?

Se ad esempio avrete un dispositivo aggiornato ad iOS 4.0 (firmware non più firmato da Apple) e vorrete salvare i certificati SHSH di questa versione di iOS, potrete utilizzare il tool in questione per salvare questo certificato direttamente dal firmware in uso. In questo modo, qualora non doveste aver salvato i certificati SHSH, ad esempio utilizzando Tiny Umbrella, potete ugualmente effettuare il downgrade in futuro!

Sarà anche possibile creare dei custom firmware (.ipsw) firmati senza certificati SHSH, visualizzare gli SHSH disponibili, e utilizzare la modalità DFU “Pwner” di iReb. Potete scaricare questo utilissimo tool qui: link.

Fonte: iPhoneItalia

Come aumentare la velocità di Mozilla Firefox con SpeedyFox

Speedyfox è una programma, totalmente gratuito, che ho trovato molto utile. E’ in grado aumentare notevolmente la velocita di apertura del browser, soprattutto quando si hanno numerosi link inseriti nei segnalibri.

Il programma andrà lanciato periodicamente e non farà altro che ottimizzare il file che contiene il database dei segnalibri.

Il funzionamento è molto semplice, non c’è nulla da spiegare, ma vi rimando alla pagina contenente il download: Firefox Speedyfox.

Come comprimere e decomprimere file velocemente: gestione archivi

Hamster Zip Archive è un’applicazione utilizzabile in modo completamente gratuito, solo con sistemi operativi di tipo Windows. Grazie ad interfaccia utente davvero intuitiva, rende possibili operazioni di compressione e decompressione degli archivi, supportando i formati più diffusi. Risulta essere un’ ottima alternativa a programmi quali WinRar o 7-zip.

Una volta scaricato, il programma di “Hamster Zip Archive” permette di comprimere e decomprimere file in modo estremamente rapido. L’ applicazione permetterà anche di suddividere un insieme di file in più parti.

Le estensioni supportate dal programma: ziprar, 7z, arj, iso, tar, bz, cab, qz e molte altre ancora, permettendo operazioni su tutte le tipologie di file più diffuse. Naturalmente sarà anche possibile creare archivi protetti da password.

Lo potete scaricare qui: Hamster Zip Archive.

Come controllare l’ integrità di un disco rigido

Come già ho scritto in passato, il computer ha bisogno di molte cure per poter funzionare al meglio: come una macchina, tutti i pezzi e gli “ingranaggi” devono essere funzionanti per poter dare come risultato finale un computer senza problemi.

Un’ operazioni importante che pochi effettuano è provvedere al periodico controllo dei suoi dischi, per evitare che si verificano errori. Nulla di complicato, per effettuare questo controllo basta usare un tool, cioè “[email protected] Hard Disk Monitor”.

E’ davvero facile, dobbiamo scegliere che tipo di controllo effettuare e possiamo anche cambiare le opzioni di prova.

Si basa sulla tecnologia SMART che è in grado di monitorare costantemente sino a 30 parametri per verificare lo stato di salute del disco fisso.  Potremo così monitorare la frequenza degli errori in fase di lettura e scrittura, spin up time, seek error rate (frequenza con cui si verificano gli errori durante il posizionamento delle testine del disco), temperatura di lavoro e molti altri ancora.

Uno strumento molto utile per proteggere l’ hardware del tuo pc.  Per il download: [email protected] Hard Disk Monitor

Recuperare file da cd e dvd danneggiati e illeggibili

Sembra un’ operazione impossibile, ma con l’ utilizzo di specifici strumenti potremo recuperare il contenuto di cd e dvd ormai illeggibili da parte dei normali lettori. Ovviamente, le condizioni non devono essere estremamente critiche, in questo caso purtroppo il contenuto è andato per sempre.

CD e DVD sono dischi che, col tempo, si rovinano, si graffiano, si sporcano e diventano cosi illeggibili. Fino a qualche anno c’era un programma gratis che funzionava molto bene per recuperare video e dati dai DVD o CD illeggibili: ISOBuster, divenuto però a pagamento.

Il programma gratuito più simile ad ISO Buster è ISO Puzzle, un semplicissimo tool capace di creare l’immagine ISO con dentro video e dati del CD o DVD rovinato, che funzona anche con film in DVD. Altri tool gratuiti che si basano sullo stesso funzionamento di quello sopra indicati sono DataminerDVD Disaster.

Se invece cerchiamo qualcosa di più specifico, per video AVI, MP4, MKV o DIVX o musica MP3 su un CD o DVD possiamo provare Get My Back Video che tenta di ripristinare i contenuti multimediali trovati su CD, DVD e altri dischi ottici, non creando una copia ISO del cd ma tenta l’ estrazione di uno specifico video o musica.

Il miglior programma di recupero file, gratuito che si può trovare oggi è Recovery Toolbox, uno strumento che recupera file danneggiati di qualsiasi tipo su CD, DVD, HD DVD e dischi Blu-Ray.
CD Recovery Toolbox riesce a ritrovare quei file che sono stati persi a causa di un danno fisico al disco (graffi, patatine, e così via) o come conseguenza di una cattiva o imprecisa registrazione e masterizzazione.
Il programma esegue la scansione del disco rovinato e mostra un elenco di file e cartelle recuperabili.

Fonte: http://www.navigaweb.net

HTTrack : copiare in un sito

HTTrack,un programma leggero e facile da usare, tradotto anche in italiano, è disponibile per Windows dal 2000 in poi, Mac OS X e Linux (di cui sono disponibili anche i pacchetti per le più famose distro).

A volte, può capitare di dover leggere un interessante articolo o magari dopo aver fatto una ricerca, ci si ritrova senza la linea…bhè questo programma permette di salvare l’ intero sito, così da poterlo visualizzare anche offline.
Il funzionamento è semplicissimo, dopo la prima apertura del programma e dopo aver quindi selezionato la lingua, ovvero l’italiano (oppure se preferite il chinese-simplified), basta seguire i passi che si presentano nella home del programma cliccando alla fine di ognuno, avanti. Si giungerà quindi alla conclusione di questo procedimento in cui inizierà il download effettivo delle pagine e di tutti i file del sito (o siti) selezionati!

Il tutto puà essere salvato come un file .txt da poter utilizzare quando si vuole ! Ma ci sono numerosissime funzioni aggiuntive.

Potete scaricare il programma gratuitamente qui.

Scaricare pagine Wikipedia

Okawix è un semplice programmino che permette di scaricare pagine Wikipedia, ma anche tutti gli altri servizi enciclopedici, come Wikimedia, Wikisource, Wikiquote, Wikibooks! In questo modo si può evitare di doversi connettere alla rete o di dover scaricare di volta in volta quello che ci serve.

Sito ufficiale qui. Eccone l’interfaccia: