Posts Tagged ‘morte’

Foto di tutti i Post-It per ricordare Steve Jobs all’ Apple Store di San Francisco!

Il dolore per la morte di Steve Jobs è un qualcosa che in queste ore sta accomunando gente di ogni paese: in America è una giornata particolare…per l’ Apple è già il momento di ripartire, cosa ci si aspetta da una grande società.

Ma il ricordo di Steve resta, soprattutto grazie alle tantissime persone che hanno deciso di lasciare un messaggio…per ricordare alla loro maniera uno dei più grandi innovatori del nostro tempo. Queste le immagini dell’ Apple Store di San Francisco.

Fonte: CultOfMac

La notizia è ufficiale: Steve Jobs è morto.

Dolore per gli appassionati e non: a soli 56 anni, il grande e unico Steve Jobs ha esalato il suo ultimo respiro. L’ uomo che ha portato l’ Apple alla vetta, l’ uomo che simboleggiava successo e genialità si è dovuto arrendere alla dura malattia che già da tempo faceva sentire i suoi effetti.

A comunicarlo è la stessa società Apple in questa nota. Per chi volesse, può unirsi al cordoglio inviando un’ email a: [email protected]

”Apple ha perso un genio creativo e visionario e il mondo ha perso un formidabile essere umano”.

Il fenomeno Planking su Facebook fa la sua prima vittima: un giovane australiano

Cos’ è il planking? Dall’inglese “plank”, ossia “tavola, asse”, si tratta di un nuovo fenomeno che sta prendendo molto piede su Internet, ma in particolar modo su Facebook, dove è possibile postare facilmente le immagini delle proprie “imprese”.

In pratica, è una gara in cui vince il più coraggioso o chi trova la posizione più pericolosa, distendendosi su oggetti o in luoghi particolari.

Di solito, si tratta di fotografie spettacolari e divertenti, anche se, in alcuni casi, gli “scenari” nei quali si cimentano i “planker”, possono risultare alquanto rischiosi o pericolosi.

E’ proprio questo il caso di un giovane 20enne australiano che, nel tentativo di fotografarsi disteso sulla ringhiera del balcone, è scivolato e morto sul colpo.

Un fenomeno che definirei davvero stupido e pericoloso, ma che purtroppo ha già numerosi sostenitori che hanno definito l’ episodio come un semplice incidente.

L’ uomo che ha twittato la morte di Bin Laden…senza saperlo!

Non sapeva di essere il vicino di casa di Osama Bin Laden e ovviamente non sapeva cosa stava accadendo: è stata questa l’ esperienza di liveblogging di Sohaib Athar e il suo account su Twitter è @ReallyVirtual.

Preoccupato per gli avvenimenti intorno a casa sua, precisamente nella cittadina pakistana di Abbottabad, si è messo vicino al computer, precisamente su Twitter, a raccontare quello che accadeva…Per continuare la lettura vi invito a visitare La Bacheca delle Stranezze.