Posts Tagged ‘untethered jailbreak’

Jailbreak Untethered di iOS 4.3.1 presto disponibile?

Nel video che potrete vedere alla fine del post, i0n1c mostra in un nuovo video sul suo canale ufficiale di YouTube il Jailbreak Untethered dell’iOS 4.3.1!

Ma ancora nulla nulla di pronto per noi normali utenti: i0n1c non rilascerà un tool per il Jailbreak ma fornirà solamente l’exploit per il Jailbreak Untethered. Inoltre la vulnerabilità trovata  non funziona su iPad 2 poiché sfrutta una falla nella bootrom che è stata chiusa su iPad 2…ma fortunatamente Comex sta lavorando su questo aspetto.

Proprio questo fa sapere su twitter che il suo exploit non funziona più sull’hardware dell’iPad 2 ma a breve arriverà il Jailbreak dell’iOS 4.3.1, tranne per il nuovo arrivato in casa Apple.

Jailbreak Untethered di iOS 4.3 su iPad: il rilascio è ormai prossimo?

Sempre tramite Twitter, i0nic (un hacker) ha pubblicato un video dove è possibile osservare l’avvio di un iPad su cui è stato effettuato il Jailbreak Untethered di iOS 4.3! A poche ore dal rilascio del nuovo sistema operativo Apple, il dispositivo e l’avvio di Cydia vanno alla grande, senza alcun problema, ma dobbiamo dire che il jailbreak è ancora versione alpha, in prima fase sperimentale. Se i risultati sono così positivi, allora a breve avremo la possibilità di effettuare il jailbreak untethered su tutti i device Apple con iOS 4.3.

Jailbreak Untethered di iOS 4.3: arriverà a breve?

Nadeem Ateyeh ha appena annunciato che il Jailbreak Untethered dell’iOS 4.3 arriverà a breve. Su Twitter, come potete vedere sopra, rassicura i tanti utenti in attesa del nuovo Jailbreak per la nuova versione del sistema operativo Apple.

Per il momento non sa ancora nulla di certo, ma vi terrò aggiornati per qualsiasi novità.

Come eseguire il Jailbreak dei device Apple con iOS 4.2.1 utlizzando Sn0wbreeze su Windows

Signori e signore, ufficialmente è stato rilasciato da iH8sn0w ha appena rilasciato Sn0wbreeze 2.2r2 per creare un firmware personalizzato su cui eseguire il Jailbreak Untethered per iOS 4.2.1 da Windows, senza però intaccare la baseband quindi può essere utilizzato anche da chi possiede un device straniero!

Per effettuare il jailbreak potete seguire questa piccola guida che vi ripropongo di seguito. Seguitela passo passo ed effettuerete il jailbreak senza problemi.

Occorrente:

Guida:

  1. Scaricare Sn0wbreeze e lanciamo il programma (se usate Vista o Windows 7 dovete farlo partire con Esegui come amministratore)
  2. Collegate il vostro device al pc tramite usb
  3. Cliccando su Browse potrete scegliere il firmware originale che avrete precedentemente scaricato
  4. Verificata l’ integrità del vostro firmware potrete proseguire
  5. Ora ci fermiamo un attimo: se avete un device straniero (iPhone) selezionate Baseband Preservation Mode, tutti gli altri invece, quelli con device italiani, devono selezionare Expert Mode
  6. Selezionate General
  7. Chi possiede device stranieri (facciamo sempre il caso di un iPhone) deve tenere selezionata l’ opzione Activate the iPhone, mentre gli altri devono disabilitarla, spuntandola
  8. Apportare l’ eventuali modifiche, come l’ animazioni all’ accensione, e infine cliccate Build
  9. Dopo la creazione del nuovo firmware, dovrete entrare in modalità DFU (spegnete il dispositivo mentre è collegato al compute e cliccate il tasto Home + Accensione per 10 secondi, rilasciate solo il tasto di accensione continuando a premere il tasto Home)
  10. Aprite iTunes, clicchiamo con il mouse sul bottone Ripristina di iTunes. Selezioniamo il firmware chiamato “sn0wbreeze_iPhone_XXX” e confermiamo. dopo ciò avrete finalmente terminato l’ operazione di jailbreaking e avrete anche effettuato l’ installazione di Cydia.

Come effettuare il jailbreak untethered sulla Apple TV 2G

Grazie alla nuova versione di GreenPois0n, ecco come effettuare il jailbreak sulla Apple TV 2G.

Occorrente:

  • Apple TV con firmware 4.2.1. Se vi occorre, potete scaricarlo da qui.
  • GreenPois0n RC6 per Windows oppure per Mac.

Guida Jailbreak Apple TV 2G:

  1. Aprite il programma GreenPois0n e cliccate Yes nel pop-up che compare all’inizio. Collegate la Apple TV al vostro computer utilizzando il cavetto USB.
  2. Cliccate sul tasto Jailbreak. Visualizzerete una serie di istruzioni da eseguire e dovrete mettere il dispositivo in modalità DFU. Per farle ciò bisogna prendere il telecomandino (Remote) e cliccare il tasto MENU ed il tasto PLAY contemporaneamente.
  3. Vi ritroverete così in DFU, il codice  per il Jailbreak verrà trasferito e poi verrà eseguito automaticamente sul dispositivo. Il processo dura circa 5 minuti, quindi niente paura.
  4. Terminata quest’ operazione, potrete scollegare la Apple TV dal computer e collegarla al televisore. Dal menu dovrete scegliere “Inject Software”.
  5. Potrete così installare “Cydia Packaged”.
  6. Il Jailbreak è terminato. Ricordiamo che con questa nuova versione di GreenPois0n, da scaricare tramite i link in alto, potete sbloccare anche gli iPhone, iPod Touch ed iPad. questa nuova versione prevede dei fix importanti proprio per errori che si verificavano durante il jailbreak.

GreenPois0n viene aggiornato alla versione RC6: compatibilità anche con la AppleTV 2G

Nuova versione di GreenP0ison, rilasciata sia per Windows che per Mac: si tratta della versione RC6 che risolve qualche bug e aggiunge la possibilità di eseguire il tanto atteso Jailbreak Untethered per la Apple TV di seconda generazione.

Sarà possibile aggiornare il Jailbreak dei nostri device Apple, senza dover obbligatoriamente ripristinare, ma semplicemente rieseguendo la procedura. Per scaricare la nuova versione basterà recarsi sulla pagina ufficiale del Chronic Dev Team.

Jailbreak untethered iOS 4.2.1 con PwnageTool: ecco come fare

Anche se non ufficiali, i primi bundle Pwnage Tool sono già disponibili: l’ utilizzo di quest’ ultimo è particolarmente indicata per tutti quelli che acquistano un device Apple all’ estero, in quanto durante l’ operazione di jailbreak non viene modificata la baseband. La versione che adesso vi propongo per effettuare il jailbreak untethered è compatibile solo con iPhone 4 e iPhone 3GS.

Occorrente

Guida

  • Effettuare il download di PwnageTool e posizionarlo sulla scrivania;
  • Click con il tasto destro sulla sua icona e andare in “Mostra contenuto pacchetto”;
  • Andate in Contents e seguite il percorso –->Resources –-> FirmwareBundles. Al suo interno copiate i seguenti file: iPhone2,1_4.2.1_8C148a.bundle (se avete un iPhone 3GS) o iPhone3,1_4.2.1_8C148.bundle (se avete iPhone 4)

  • Ora andate in Contents -–>Resources –> ZCustomPackages, click con tasto destro su CydiaInstaller.bundle e all’ interno sostituiamo il file info.plist esistente sovrascrivendolo con quello “modificato”;
  • Fatto questo, chiudete tutto e avviate PwnageTool e fare click su “iPhone 3G/3GS/4″;

  • Andate su “Modalità Avanzata” ed in seguito indicate il file .ipsw di iOS 4.2.1. Ora PwnageTool creerà un nuovo custom firmware;

  • Al termine aprite iTunes, andate nella sezione iPhone –> Sommario –> “Ripristina” tenendo premuto contemporaneamente il tasto ALT;
  • Adesso selezionate il custom firmware 4.2.1 e dopo circa una decina di minuti avrete un iPhone 4/3GS jailbroken e con baseband preservata dall’aggiornamento.

GreenPois0n per Jailbreak Untethered 4.2.1 rilasciato!

GreenPoison per il jailbreak untethered di iOs 4.2.1 è stato ufficialmente rilasciato. Potete scaricare la versione per Mac, Linux e Windows direttamente dal sito dello sviluppatore a partire da questo link. Nome in codice: GreenPoison 1.0RC5

Al momento i link per i download sono stati rimossi per via di alcuni bug riscontrati.

Guida all’ utilizzo

Cosa serve:

  • Greenpois0n 1.0RC5 -New Version-
  • iPhone con Firmware iOS 4.2.1

Si inizia:

  • Collegate l’iPhone al Mac, fate partire il tool Greenpois0n e cliccate il tasto Jailbreak
  • Ad un certo punto il programma vi chiederà di mettere il dispositivo in modalità DFU. per farlo eseguite i seguenti passi
  • Premere e tenere premuti il Tasto di accensione e il tasto Home 10 secondi
  • Rilasciate il tasto di accensione e continuate a cliccare Home fino alla fine del processo.
  • Non appena siete in modalità DFU, GreenPoison effettuerà il jailbreak.
  • Andate sulla Springboard e cercate una nuaova appilicazione chiamata loader.
  • Lanciatela per installate Cydia.

Aggiornamento: 1 MuscleNerd ha comunicato che coloro che hanno già eseguito il jailbreak tethered con Redsn0w possono utilizzare Greenpois0n RC5 per renderlo untethered. Non saranno quindi necessari ripristini.

Aggiornamento: 2 Chi, non riuscisse ad avviare Greenpois0n, la soluzione temporanea del Chronic Dev è di “tenere premuto il tasto Home fino a quando non inizia ad essere eseguito il codice di Greenpois0n” (per circa 3 – 5 secondi di più in alcuni casi)

Aggiornamento: 3 Per ora molti utenti hanno riscontrato diversi errori durante la procedura del tipo :

  • Unable to find gBdevList
  • Unable to find fs_mount
  • Unable to find fs_unmount
  • Unable to find fs_load_file

Ripetendo più volte la procedura, sono comunque riuscite ad effettuare il jailbreak.

Aggiornamento: 4 I link di download sono nuovamente online. E’ possibile quindi effettuare il jailbreak.

Ecco un video per voi: