Posts Tagged ‘rilascio’

Apple rilascia la versione Beta 3 di iOS 5!

Riservata sempre ai soli sviluppatori, è stata rilasciata la Beta 3 di iOS 5: si tratta della build 9A5259f e la versione per iPhone 4 pesa 838MB. E’ stato inoltre rilasciato iTunes 10.5 beta 3 ed una nuova versione di iCloud per Lion.

Per chi non può ancora utilizzarla, non si preoccupi: non solo si tratta sempre di una versione Beta…ma il rilascio ufficiale è ormai vicino perchè vi ricordo che il nuovo iOS 5 arriverà entro autunno e sarà ovviamente disponibile per tutti gli utenti!

Sono diversi i cambiamenti, ma per lo più si tratta di piccole correzioni di bug o piccole modifiche nell’ aspetto nell’ aspetto grafico.

Rilasciato ufficialmente JailbreakMe 3.0 per eseguire il Jailbreak dell’ iPad 2


Pronta la versione di JailbreakMe 3.0 per effettuare il jailbreak dell’ iPad 2: il tool tanto atteso è stato finalmente rilasciato da Comex e, per il momento, è compatibile solo con iOS 4.3.3.

Vi invito, prima di effettuare il Jailbreak, a salvare il certificato SHSH con TinyUmbrella, visto che Apple è prossima al rilascio di una versione di iOS.

Comex ha anche rilasciato in Cydia il tweak PDF Patcher 2, tweak che consente agli utenti che utilizzarono JailbreakMe di chiudere la falla utilizzata (anche questo lo consiglio).

Se il Jailbreak non dovesse andare a buon fine in seguito alla procedura, non vi preoccupate: riavvate il dispositivo e provate nuovamente.

GreenPois0n per Jailbreak Untethered 4.2.1 rilasciato!

GreenPoison per il jailbreak untethered di iOs 4.2.1 è stato ufficialmente rilasciato. Potete scaricare la versione per Mac, Linux e Windows direttamente dal sito dello sviluppatore a partire da questo link. Nome in codice: GreenPoison 1.0RC5

Al momento i link per i download sono stati rimossi per via di alcuni bug riscontrati.

Guida all’ utilizzo

Cosa serve:

  • Greenpois0n 1.0RC5 -New Version-
  • iPhone con Firmware iOS 4.2.1

Si inizia:

  • Collegate l’iPhone al Mac, fate partire il tool Greenpois0n e cliccate il tasto Jailbreak
  • Ad un certo punto il programma vi chiederà di mettere il dispositivo in modalità DFU. per farlo eseguite i seguenti passi
  • Premere e tenere premuti il Tasto di accensione e il tasto Home 10 secondi
  • Rilasciate il tasto di accensione e continuate a cliccare Home fino alla fine del processo.
  • Non appena siete in modalità DFU, GreenPoison effettuerà il jailbreak.
  • Andate sulla Springboard e cercate una nuaova appilicazione chiamata loader.
  • Lanciatela per installate Cydia.

Aggiornamento: 1 MuscleNerd ha comunicato che coloro che hanno già eseguito il jailbreak tethered con Redsn0w possono utilizzare Greenpois0n RC5 per renderlo untethered. Non saranno quindi necessari ripristini.

Aggiornamento: 2 Chi, non riuscisse ad avviare Greenpois0n, la soluzione temporanea del Chronic Dev è di “tenere premuto il tasto Home fino a quando non inizia ad essere eseguito il codice di Greenpois0n” (per circa 3 – 5 secondi di più in alcuni casi)

Aggiornamento: 3 Per ora molti utenti hanno riscontrato diversi errori durante la procedura del tipo :

  • Unable to find gBdevList
  • Unable to find fs_mount
  • Unable to find fs_unmount
  • Unable to find fs_load_file

Ripetendo più volte la procedura, sono comunque riuscite ad effettuare il jailbreak.

Aggiornamento: 4 I link di download sono nuovamente online. E’ possibile quindi effettuare il jailbreak.

Ecco un video per voi:

RubyRa1n e il colpo di scena

Gira nel web una voce circa la quale, George Hotz, alias GeoHot uno dei più grandi hacker in materia di device Apple, ruberà nuovamente la scena agli altri team, impegnati nella realizzazione di un jailbreak definitivo, diffondendo a breve una versione propria del jailbreak untethered 4.2.1. Già in passato meravigliò tutti grazie ai tempi record con i quali riuscì ad effettuare un jailbreak funzionante. Queste ipotesi sono sostenute dal fatto che il dominio rubyra1n.com è stato registrato da “un certo” George Hortz lo stesso giorno in cui è stato registrato il dominio limera1n.com e proveniente dalla stessa residenza. Staremo a vedere se RubyRa1n rappresenterà un’ altra meraviglia dei GeoHot e nel frattempo gli altri team accelerano i passi.

Cydia su Mac

Tra poche settimane Apple lancerà il Mac App Store e Jay Freeman, in arte Saurik, ha dichiarato che, a breve, verrà rilasciata una versione per Mac di Cydia, lo store alternativo a quello ufficiale Apple!

Su iPhone il successo è stato evidente (oltre 10 milioni di utenti), grazie a numerose applicazioni alternative non approvate da Apple su App Store. Ma perchè Cydia su Mac? Su Mac è comunque possibile scaricare applicazioni da qualsiasi sito web, a prescindere dal Mac App Store. Chissà, forse ci sarà qualche cambiamento? Qualche novità? Non ci resta che aspettare.

Nuovo Firefox 3.6.11

Rilasciato l’aggiornamento alla versione 3.6.11 del noto browser Firefox.

Firefox 3.6.11 risolve alcuni problemi di stabilità e sicurezza delle versioni precedenti di Firefox 3.6.

A questo link sono pubblicate le note di rilascio di questa nuova versione, qui invece l’elenco di tutti i bugfix.

Link diretto per il download della versione Windows in italiano
Link diretto per il download della versione Macintosh in italiano
Link diretto per il download della versione Linux in italiano

Rilasciato, inoltre, l’aggiornamento alla versione 3.5.14 per la risoluzione di alcuni problemi di stabilità e sicurezza delle precedenti versioni di Firefox 3.5.

A questo link è pubblicato l’elenco di tutti i bugfix della versione 3.5.14.

Link diretto per il download della versione 3.5.14 per Windows in italiano
Link diretto per il download della versione 3.5.14 per Macintosh in italiano
Link diretto per il download della versione 3.5.14 per Linux in italiano

Il team di Mozilla comunica che Firefox 3.5.x sarà supportato con gli aggiornamenti di sicurezza e di stabilità fino ad agosto 2010, ma comunque consiglia a tutti gli utenti di effettuare l’aggiornamento a Firefox 3.6.x.

Fonte: vinboisoft.blogspot.com